Kit elettricità

Durante il corso abbiamo messo a punto un piccolo kit per lo studio dell’elettricità. Questo kit è stato usato, oltre che in ’10 Esperimenti per capire la Fisica’ anche in altre occasioni.

E’ quasi interamente autocostruito
E’ economico e flessibile
E’ trasportabile
Non contiene materiali o strumenti pericolosi
E’ stato realizzato con l’aiuto degli studenti del Liceo Fermi

E’ stato usato con i bambini di una classe V elementare
(scuola Borgona di PortoTorres – progetto regionale ‘Boom Eureka’ – anno 2008)
E’ stato usato in un corso di aggiornamento per docenti della scuola primaria
(Formazione docenti Delibera 47/29 della RAS Corso Sassari 1 – Laboratorio AIF – docente Soletta)

Contiene:
pile a secco di diverso voltaggio, tester, lampadine, led
posacenere di vetro, alcune arance
elementi di rame e di zinco (piastrine)
alcuni fili elettrici collegati con un coccodrillo
alcuni utilizzatori: calcolatrice, orologio digitale
piccole celle solari, pannello solare più grande (opzionale)
calamita, bobina, foglio di carta, led, morsetti
torcia elettrica ad induzione
dinamo di bicicletta, carica batterie a manovella
ventola per energia eolica, phone (opzionali)
calamita, rotore, batteria per motorino elettrico, supporti di legno, spille da balia, cavetti
motorini elettrici già pronti
alcune bussole

Dove trovare i materiali e loro costo approssimativo (nov 2008)

La maggior parte dei materiali sono stati acquistati in negozi di elettronica: tester (10 euro), lampadine (25 cent), led (30 cent), coccodrilli (60 cent)

Alcuni altri elementi si trovano negli empori cinesi, per esempio abbiamo comprato lì (2,5 euro) le calcolatrici ad energia solare da cui abbiamo ricavato degli utilizzatori a bassissima potenza (le stesse calcolatrici) e le celle solari. Estrarre questi elementi e riorganizzarli per l’uso è stata un’operazione semplice e perfino divertente: i ragazzi hanno smontato le calcolatrici, estratto le celle solari e ripristinato i contatti. E’ stato sufficiente disporre di un piccolo cacciavite, un saldatore da elettronica (acquistato nello stesso negozio 8,5 euro), alcuni cavi elettrici.

Alcune altre cose sono state acquistate in negozi a prezzo fisso (come ’99 centesimi’ ed ‘1euro’ o ‘stranissimo’ al prezzo di 1 euro)

Gli orologi digitali da tavolo hanno bisogno di pochissima energia per funzionare. Abbiamo tolto le pile (che fanno parte del kit come latri esempi di batterie) e abbiamo saldato i fili per i contatti. Sono stati utili anche i posacenere di vetro, ottimi contenitori per la costruzione delle pile a frutto con cui abbiamo potuto accendere sia gli orologi digitali che le calcolatrici.

Altri oggetti sono stati acquistati in negozi specializzati in materiali per laboratorio. Noi ci siamo forniti presso il negozio SCAM di Sassari per acquistare il filo di rame per gli avvogimenti dei motorini elettrici (0,5 Kg 36 euro), le calamite (18 euro ciascuna)

Il pannello solare più grande e la ventola li avevamo già in laboratorio ma si possono comprare anche in negozi di giocattoli, per esempio alla Città del Sole per qualche decina di euro. La torcia l’abbiamo acquistata in una bancarella (5 euro) ma in questo periodo non è facile da trovare….

 

 

I carica batteria a manovella si trovano o sulla rete internet o in negozi specializzati in trekking. Sono oggetti interessanti perché collegandoli tra loro è possibile mostrare che un motore ed un generatore contengono esattamente gli stessi elementi e sono interscambiali. Anche questi sono stati leggermente modificati (eliminando un ponte di diodi) per farli funzionare come dispositivi reversibili.

 

 

Infine abbiamo preso la dinamo da una vecchia bici ed i motorini elettrici da automobiline per pista elettrica

 

 

In un altro articolo sarà pubblicato un possibile percorso didattico, strutturato in attività, che può essere realizzato in classe.

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: