Archivio per ottobre 2008

Giorno 4 – Macchine termiche e calore

Abbiamo messo in funzione la macchina Stirling della scuola ed una maacchina Stirling più piccola.

Abbiamo cercato di usare il kit preparato nel progetto Exploratorium per studiare la dilatazione termica. Abbiamo osservato come si dilatano i solidi, i liquidi ed i gas effettuando semplici esperimenti.

Giorno 3 – Elettromagnetismo

Questa volta, abbiamo trattato l’argomento dell’elettromegnetismo.

Il materiale utilizzato è stato tantissimo: batterie, led, pannelli solari, calcolatrici, dinamo, pile chimiche e altro.

Led Batteria 4,5V Dinamo

Per prima cosa, abbiamo smontato delle calcolatrici a carica solare, per ricavarne le celle fotovoltaiche. Al posto delle celle, sono stati saldati dei cavi, per poi in seguito poter dare alimentazione al circuito. Continua a leggere

Giorno 2 – La Caduta Libera

In questa giornata abbiamo studiato dei moti di caduta utilizzando la tecnica dell’analisi dei filmati. Abbiamo lasciato cadere palloni da basket, palle e palline, dei paracadute ed una Barbie attaccata ad un elastico, per simulare il bunging jumping.

Qui vedete una foto, elaborata con un programma di analisi dati, con due piccoli paracadute lasciati cadere dalla finestra della nostra scuola.

Foto

Foto

Questo è un esempio di un moto con traiettoria non rettilinea.

Durante un’esercitazione in laboratorio di fisica le ragazze ed i ragazzi della IIID hanno analizzato numerosi filmati. Magari qualcuno ha piacere di inserire qui la relazione sul lavoro fatto in laboratorio? Se la elaborate in formato digitale e me la mandate la posso inserire…..

Giorno 1 – Il suono

Con un microfono digitale si possono fare molti esperimenti sul suono. Si può capire cosa è una ‘scala musicale’, cosa significa ‘timbro’, cos’è che caratterizza una nota.

Inoltre con uno o più tubi di PVC lunghi circa due metri è possibile, sfruttando il fenomeno dell’eco, fare una misura abbastanza accurata della velocità del suono nell’aria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: